My account   |   Registrazione   |   home page
Cerca tra i prodotti
La perfetta confettata
La perfetta confettata

La confettata è una tradizione che ha avuto successo negli ultimi periodi, ma che si riallaccia ad una più antica usanza. I confetti, da sempre, sono stati simbolo di prosperità e di augurio ecco perché si regalano in tantissime occasioni. Di solito vengono donati agli invitati insieme alla bomboniera. Adesso vengono gustati durante ogni cerimonia e ne esistono di diversi tipi e forme, da quelli classici a quelli eccentrici.




I colori e i sapori della confettata

Ogni colore infatti ha un significato differente, il che dipende dalla singola ricorrenza o avvenimento, come compleanno, matrimonio, laurea e battesimo.
La vastità dei colori da scegliere è davvero incredibile e, al di là di colori “imposti” dalla tematica, ci si può davvero sbizzarrire al fine di dar vita a una confettata creativa e originale ed evitare copie già viste.
I confetti verdi hanno un fascino tutto particolare; suggeriscono leggerezza ed armonia. Il verde rimanda inoltre all’arrivo della primavera e quindi a quel momento dell’anno in cui la natura è pronta a rifiorire in tutto il suo splendore. Vengono utilizzate per i pensionamenti e i 18 anni.                                         

I confetti rossi generalmente usati per le bomboniere di Laurea e Dottorato.
Molti non sanno però che è possibile anche scegliere il colore dei confetti in relazione alla facoltà che si è frequentata:
•Confetti neri per la facoltà di Architettura e Ingegneria
•Confetti lilla per la facoltà di Lingue
•Confetti gialli per la facoltà di Economia
•Confetti blu per la facoltà di Legge
•Confetti bianchi per la facoltà di Lettere
Quando ci si sposa la tradizione vuole che si scelga il colore bianco con un classico confetto alla mandorla ricoperto con lo zucchero. Nonostante questo però, è possibile preferire confetti in tinta con il colore scelto come leit-motiv della cerimonia e dell’evento.
Per i 25 anni di matrimonio devono essere festeggiati con confetti d'argento rigorosamente con mandorla d'Avola.
Per i 50 anni di matrimonio confetti di colore oro: il ripieno è un classico con mandorla d'Avola arricchito poi se lo si desidera da cuoricini mignon al cioccolato e intrecci di anelli d'oro.
Per i 60 anni o anche dette nozze di diamante il colore predominante è il bianco. La confettata e le bomboniere saranno caratterizzate da un ritorno al classico, al neutro, alla tradizione. Infatti, in questa occasione i confetti saranno bianchi, rigorosamente con interno alla mandorla d’Avola.
I ripieni dei confetti che possono essere assaporati sono infiniti e per tutti i gusti:
La mandorla di Avola, prodotta in Sicilia, è la base principale dei confetti italiani; considerata molto pregiata ha la particolarità di essere appiattita ed ovale.
Se volete il meglio del meglio, i confetti con mandorla pelata d'avola calibro 40 sono il massimo che questa specialità vi possa offrire, con uno strato di zucchero sottilissimo e quindi più morbido.
I confetti di Sulmona sono quelli che si sentono nominare spesso, principalmente perché nella città di Sulmona (in Abruzzo).
Qui si usano mandorle prodotte nella valle Peligna e in altre zone dell'Abruzzo, oltre ovviamente a quelle di Avola e di altri comuni siciliani.
Altri confetti più singolari, consistono in una mandorla all'interno ricoperta di cioccolato aromatizzato ed infine una glassatura di zucchero, più o meno morbida a seconda del produttore.
Esistono una moltitudine di gusti: Ricotta e Pera, Caramello e Fior di Sale, Amarena, Cappuccino, Menta e Liquirizia, Panna e Cioccolato, Ananas, Champagne, Uva Rossa, Crema Catalana, Babà con Panna, Spritz.
Esistono anche confetti per le intolleranze come confetti senza glutine, confetti senza zucchero, i confetti senza lattosio e per finire i confetti vegani.
Nel nostro shop naturalmente troverai una vastissima gamma di confetti, di tutti i colori e gusti, accostali alla tua bomboniera perfetta!
Esplorali qui, per ogni informazione o suggerimento siamo a tua totale disposizione!

Torna Indietro

Condividi questo articolo:



Torna all'elenco articoli